×

La Riforma e la gloria di Dio

Se volessimo riassumerla in poche parole, la Riforma Protestante è una disputa con la chiesa cattolica romana nata dalla risposta a questa domanda: quanto siamo effettivamente disperati e incapaci davanti alla nostra colpa e al nostro stato di morte? I riformatori credevano che solo la grazia potesse farci risorgere dai morti e che solo Cristo potesse incarnare la nostra punizione e dunque la nostra perfezione. Questi due miracoli – della nuova vita dalla morte e della libertà dall’ira – potevano essere ricevuti solo come dono per mezzo della fede. Non potevano essere meritati o guadagnati. In questo modo l’intera transazione...

Perché celebriamo la Riforma Protestante?

“Il 31 ottobre avverrà la commemorazione del cinquecentenario dell’affissione delle 95 tesi di Lutero e del loro invio all’Arcivescovo. Così quest’anno ricordiamo questo momento storico della Riforma Protestante con tante celebrazioni. Tuttavia ci saranno anche tanti dibattiti su ciò che veramente celebreremo: si tratta della giustificazione per sola fede, si tratta della Bibbia che è stata resa disponibile in tante lingue, si tratta della fine delle indulgenze, del rigetto della autorità papale o del rigetto della classe sacerdotale ed etc. In sostanza, allora, quando pensiamo alla Riforma Protestante, cosa dobbiamo ricordare principalmente?”. Diciamo che vorrei sostituire il termine “principalmente” con...

More Resources

Filtra per:
CARICA ANCORA
Loading