×

I cristiani possono vivere senza paura in modo contro culturale

La Chapman University ha recentemente pubblicato il suo sondaggio annuale sulla diffusione del sentimento di paura tra gli americani. Considerati i titoli dei giornali usciti tra il 2020 e il 2021, tra cui quelli relativi ad una pandemia globale, a grandi città in fiamme in tutta la nazione, ad un’elezione presidenziale controversa, a denunce di frode elettorale, ad un assalto senza precedenti al Campidoglio, al ritiro delle truppe dalle zone terroristiche dell’Afghanistan, a lockdowns forzati, a mandati vaccinali e ad altro ancora: chi si sorprenderebbe ancora nel vedere l’aumento del sentimento di paura in tutta America? La ricerca di Chapman...

Dieci cose che dovremmo sapere sull’aborto

1. I sostenitori pro-vita presentano un caso formale per la loro posizione Questo caso è riassunto nel seguente sillogismo: P1: È sbagliato uccidere intenzionalmente un essere umano innocente. P2: L’aborto uccide intenzionalmente un essere umano innocente. C: Pertanto, l’aborto è sbagliato.   2. Un sostenitore pro-vita può difendere quel sillogismo in meno di 1 minuto “Io sono a favore della vita perché la scienza stabilisce che fin dalle prime fasi dello sviluppo dell’embrione si deve parlare di un essere umano vero, vivente e completo. Non sei venuto da un embrione, una volta eri un embrione. Certo, eri immaturo e dovevi ancora visibilmente...

La disintossicazione digitale in 12 passi: capire quando lasciare

Lo scopo del web è di tenerti impegnato, farti cliccare, farti scorrere le pagine, aprirle, ridere, piangere e condividere, farti rimanere connesso la sera fino a tardi e poi svegliarti la mattina e ricominciare da capo. E sarei disonesto se dicessi di non volere che gli articoli pubblicati su CoramDeo.it, e gli insegnamenti di John Piper facciano parte della vostra routine quotidiana. Certo che lo voglio e sono profondamente grato quando accade. Questo quindi è un articolo contrario alle aspettative su come allontanarsi dai social media per un breve periodo col proposito di ricalibrare le vostre abitudini e priorità nella...

Anno vecchio, anno nuovo (seconda parte)

Se non impariamo a pregare durante una pandemia globale, credo che non lo impareremo mai! “Siate sempre gioiosi; non cessate mai di pregare; in ogni cosa rendete grazie, perché questa è la volontà di Dio in Cristo Gesù verso di voi.” (1 Tessalonicesi 5:16-18)  “Tutta l’infelicità dell’uomo deriva dalla sua incapacità di starsene nella sua stanza da solo”[1] Ma detto tutto ciò, anche quando siamo obbligati a stare da soli nelle nostre stanze, la realtà per molti di noi è che facciamo fatica a pregare. Come mai? Ecco 11 ragioni per cui non preghiamo.[2] Siamo pigri – È mille volte più facile...

Anno vecchio, anno nuovo (prima parte)

Non vediamo l’ora che questo anno di dolore e di lutto finisca e che inizi il prossimo. Con l’arrivo del vaccino, con la speranza di un ritorno alle nostre vite prima del coronavirus, ben venga il 2021. 2020: un anno da dimenticare? Uno dei problemi principali della vita cristiana e che dimentichiamo troppo velocemente. Dimentichiamo i modi in cui il Signore ha provveduto per noi, dimentichiamo la sua provvidenza in mezzo alla sofferenza. Alla fine di questo anno orribile la sfida per noi è di considerare, di pensare, di meditare su come il Signore ha davvero provveduto per noi. Di...

More Resources

Filtra per:
CARICA ANCORA
Loading